Come dimensionare un riduttore a vite senza fine

683 Click 0 Commenti

Oggi ti parlerò del riduttore meccanico, come dimensionarlo e ricavare il rapporto di riduzione.
Ti parlo di questo prodotto perchè ricevo molti commenti e telefonate, soprattutto da frantoi o produttori di olio e cantine, dove il riduttore  trova largo impiego.
Tuttavia spesso trovano difficoltà a dimensionare il proprio riduttore soprattutto in mancanza della targhetta.


3 sono le caratteristiche per dimensionare un riduttore :

  1. -    Rapporto di riduzione
  2. -    Grandezza del riduttore  
  3. -    Flange                        

        
Vediamo come si determina il rapporto di riduzione.


Intanto basta dividere il numero dei denti della corona, per il numero di principi della vite senza fine.
Esempio se il numero di denti è 50 e supponiamo che la vite abbia 2 principi i=50/2 cioè il rapporto di riduzione è 1/25.
Mentre per sapere quanti giri fa l’albero di riduzione basta dividere il numero di giri in entrata per il rapporto di riduzione, in questo caso visto che la maggior parte delle applicazioni sono di un motore elettrico a 1400 giri/min., il numero di giri dell’albero ridotto saranno 1400 / 25 = 56 giri/ minuto.
Se invece è montato e non riusciamo a vedere la corona dentata, come facciamo?
Bene semplicissimo, girando l’albero cavo di conseguenza girerà l’albero ridotto.

Facciamo un segnale sull’albero ridotto e contiamo quanti giri completi esegue l’albero cavo fino ad arrivare a un quarto di giro  dell’albero ridotto.
Contiamo quindi 12 giri completi dell’albero cavo per fare un quarto di giro dell’albero ridotto.
A questo punto moltiplichiamo 12x4 = 48 e troviamo il rapporto di riduzione .
La grandezza è la misura dell’interasse che c’è  fra il centro dell’albero ridotto e il centro della vite.
In catalogo ci sono svariate grandezze si parte dalla più piccola 28 ad arrivare sino a…150… che dipendono dal tipo di uso nel quale  viene impiegato il riduttore .
Fase molto importante per identificare la grandezza è misurare tramite calibro il diametro dell’albero ridotto e quello cavo.
PIù in basso trovi le tabelle dimensionali che posso aiutarti a identificare la grandezza del tuo riduttore.

 

vendita riduttori per motori elettrici

 

vendita riduttori per motori elettrici

 

vendita riduttori per motori elettrici

 


Infine il riduttore è composto da una flangia di accoppiamento per il motore elettrico detto pam  e in alcuni casi anche da una flangia laterale, anche essi valori fondamentali per identificare il proprio riduttore  e in fase di installazione o sostituzione.
Bene spero che questo video ti sia stato utile, ti ricordo di mettere un like e di iscriverti sul nostro canale Youtube.
A questo puto non ti rimane che munirti di buona volontà ed un buon calibro per identificare il tuo riduttore.

Be ovviamente è scontato che troverai il tuo riduttore sul nostro shop online o sul nostro negozio Ebay, oppure contattaci per ulteriori delucidazioni.

Ciao e scegli preferibilmente olio e vino Siciliano! 
 

Acquista subito il tuo riduttore per motore elettrico

Acquista subito anche su Ebay


VIDEO CORRELATI

 

0 Commenti

avatar man Uomo avatar man Donna